+39 351 766 8187

Entra

Crea account

Creando un account sarai in grado di monitorare lo stato del tuo pagamento, monitorare la conferma e puoi valutare il tour scrivendo una recensione.
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Data di nascita*
Email*
Cellulare*
Nazione*
* Creando un account accetto i Termini e condizioni e l'Informativa sulla privacy.
Si prega di accettare i termini e le condizioni del sevizio prima di procedere al passaggio successivo.

Sei già registrato?

Entra
+39 351 766 8187

Entra

Crea account

Creando un account sarai in grado di monitorare lo stato del tuo pagamento, monitorare la conferma e puoi valutare il tour scrivendo una recensione.
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Data di nascita*
Email*
Cellulare*
Nazione*
* Creando un account accetto i Termini e condizioni e l'Informativa sulla privacy.
Si prega di accettare i termini e le condizioni del sevizio prima di procedere al passaggio successivo.

Sei già registrato?

Entra

Fatti incredibili su Auschwitz-Birkenau

Il 20 maggio 1940 è una data che rimarrà impressa nella storia come il giorno in cui giunsero i primi prigionieri ad Auschwitz. Questo oscuro capitolo dell’umanità si svolse in un luogo che copriva ben 500 acri, noto come Auschwitz-Birkenau. Questo campo di concentramento e sterminio è tristemente noto per essere stato uno dei luoghi più emblematici e spaventosi dell’Olocausto, il periodo più buio del XX secolo.

Auschwitz rimase operativo per cinque anni, ma durante questo breve periodo, il suo impatto fu devastante. Si stima che circa 1,3 milioni di persone siano state deportate a Auschwitz-Birkenau, e la stragrande maggioranza di esse, quasi 1.095.000, erano ebrei provenienti da diverse parti d’Europa, principalmente dall’Europa orientale. Tra questi deportati, oltre 426.000 provenivano dall’Ungheria, il più alto numero da qualsiasi altro paese.

Uno dei dettagli più sconvolgenti di Auschwitz-Birkenau è il numero di bambini che furono vittime di questo orrore. Un totale di 232.000 bambini, la maggior parte dei quali erano ebrei, furono separati dalle loro famiglie e condotti nel campo, dove molti di loro subirono la stessa sorte tragica degli adulti.

Un dato ancora più angosciante riguarda il numero di persone che persero la vita in questo luogo di sofferenza. Circa 1,1 milioni di prigionieri, che rappresentavano circa l’85% di coloro che venivano inviati ad Auschwitz, furono assassinati nel campo. Tra questi, 960.000 erano ebrei, 74.000 erano polacchi non ebrei, 21.000 erano rom e 15.000 erano prigionieri di guerra sovietici. Questi numeri rappresentano una testimonianza sconvolgente della dimensione della tragedia che si è svolta a Auschwitz-Birkenau.

Il 27 gennaio 1945, finalmente, giunse un raggio di speranza quando l’Armata Rossa sovietica liberò circa 7.000 prigionieri dal campo. Questi superstiti erano il simbolo della sopravvivenza e della resilienza umana di fronte all’indicibile orrore.

Può interessarti  Come arrivare da Cracovia ad Auschwitz?

Oltre alle persone, il campo ha lasciato dietro di sé prove tangibili dell’orrore che vi si è consumato. Le vittime hanno lasciato dietro di sé oltre 110.000 paia di scarpe, un macabro ricordo dell’enormità del genocidio. Inoltre, la sovraffollamento era una caratteristica comune di Auschwitz-Birkenau, dove ogni baracca, progettata originariamente per ospitare 700 prigionieri, ne conteneva in realtà 1.200, creando condizioni disumane.

Oltre ai prigionieri, il personale del campo ha anche lasciato una macabra eredità. Un totale di 673 membri del personale del campo furono accusati di crimini di guerra. Queste accuse sono una testimonianza della complicità di molte persone nell’amministrazione e nell’attuazione di un sistema che ha causato tanto dolore e morte.

Auschwitz-Birkenau è un luogo che testimonia l’orrore inimmaginabile dell’Olocausto. È un monito costante contro l’odio, l’intolleranza e la brutalità. La sua storia ci ricorda quanto sia fondamentale impegnarci affinché tali atrocità non si ripetano mai più e affinché le vittime siano ricordate e onorate nel modo più appropriato.

Escursione ad Auschwitz-Birkenau: Tourism Idea – La Tua Guida di Fiducia

Quando si tratta di prenotare un’escursione ad Auschwitz-Birkenau, è fondamentale avere un partner affidabile che assicuri un’esperienza informativa, rispettosa e ben organizzata. In questo contesto, Tourism Idea si distingue come un’azienda leader con sede a Cracovia, specializzata nell’organizzazione di tour rivolti alla clientela italiana.

Tourism Idea: La Tua Guida Esperta

Tourism Idea si è guadagnata una reputazione eccellente per la sua dedizione nel rendere l’Escursione campo di concentramento Auschwitz un’esperienza significativa e di alto valore educativo. La loro squadra di esperti è composta da guide esperte, fluenti in italiano, che sono in grado di comunicare in modo chiaro e coinvolgente la storia di Auschwitz-Birkenau, garantendo che i visitatori comprendano appieno l’importanza storica dei luoghi visitati.

Può interessarti  La Storia di Auschwitz-Birkenau: Un Viaggio nel Passato

Una delle caratteristiche distintive di Tourism Idea è la sua capacità di personalizzare l’esperienza in base alle esigenze e alle preferenze dei visitatori. Questo permette di creare tour su misura che rispondono alle specifiche richieste dei gruppi, garantendo che ogni visita sia unica e significativa per coloro che partecipano.

Inoltre, Tourism Idea pone un’enfasi particolare sull’aspetto logistico, garantendo che l’escursione si svolga in modo fluido e senza intoppi. Questo è particolarmente importante quando si visita un luogo così carico di emozioni come Auschwitz-Birkenau. Gli ospiti possono sentirsi a loro agio, sapendo di essere in buone mani con un’azienda che si prende cura di tutti i dettagli, dalle prenotazioni all’arrivo al sito.

Siamo la tua scelta per un’escursione significativa

In conclusione, quando si sceglie di partecipare a un’Escursione ad Auschwitz-Birkenau, Tourism Idea si presenta come un partner affidabile e competente. La nostra specializzazione nell’organizzazione di tour straordinari in italiano a Auschwitz-Birkenau rappresenta un impegno tangibile nel garantire che ogni visitatore possa comprendere appieno la storia e l’importanza di questi luoghi storici. Grazie alla nostra dedizione, Tourism Idea contribuisce a mantenere viva la memoria delle vittime dell’Olocausto e a promuovere la consapevolezza sull’importanza dei diritti umani e della tolleranza.

Scegli uno dei pacchetti qui sotto!

Scegli tra le esperienze più scelte dai nostri clienti

Le escursioni più richieste